Aforismi 1-Massimiliano Testa Poesie Aforismi Dipinti

Aforismi



I miei aforismi 1


In ogni riflesso esiste un mondo a cui c'è negato l'accesso...
 


Ogni inclinazione è un equilibrio precario... Solo i forti rimangono retti!
 


Come le nuvole al cielo, stanno i fiori alla terra...
 


Siamo e saremo sempre soli anche tra milioni di persone... è la nostra unicità che ci condanna!
 


Analogamente alla prima Legge di Ohm, la differenza nel potenziale negli uomini è data dall'intensità delle proprie idee per la resistenza che esse possono incontrare.
 


L'infinito è fondamentalmente la distanza che intercorre tra noi e il nulla o, se si vuole, tra il nostro pensiero e il luogo dove esso sfuma.


 
Se trovassi il tempo saprei come perderlo in mille modi diversi!
 


Analogamente al Principio di Archimede, un'idea, al pari di un corpo immerso in un fluido, riceve presso le persone una spinta verticale, "dal basso verso l'alto", pari al "peso emotivo" del numero (volume) delle persone coinvolte (spostate).
 


Ritengo vera l'affermazione che per il malvagio l'unico inferno sia il paradiso!


  
Vado fiero della mia ignoranza perché so che essa è l'unica cosa che mi appartiene veramente...
 


 Non pretendo che la mia follia sia compresa o condivisa, chiedo solo che essa non sia perseguitata...
 

 
L'uomo che gioisce delle disgrazie altrui è l'uomo a cui è capitata la disgrazia più grande!
 

 
Il peggior modo di disprezzare la vita è dare ad essa un prezzo!
 

 
Quando la ragione dei più forti è chiamata "giustizia" la ragione dei più deboli può divenire un crimine...
 

 
L'Italia è un meraviglioso palazzo... peccato sia infestato da folletti dispettosi!
 


La vita è come percorrere una strada di specchi: seppur in compagnia, nel viaggio si è sempre soli!
 

 
L'uomo, la donna e Dio, un triangolo perfetto... quando si chiude!
 

 
I politici italiani sono come le chiocciole. Si muovono solo con il brutto tempo!
 

 
Se gli uomini fossero stelle, per contenere il firmamento basterebbe una sola stanza d'albergo.


  
Non esiste alba senza notte; non esiste tramonto senza giorno: non esiste poesia senza alba e senza tramonto...
 

 
Vorrò ricevere i miei creditori solo con abiti consoni all'occasione. Prima o poi mi vedranno con il mio vestito migliore... d'elegante legno massello!
 

 
La passione è come una lampadina, occorre sempre qualcuno che l'accenda... L'amore invece è come il Sole, brilla da sé e non si può spegnere!
 

 
Anche l'ateo è stato un credente. Ha creduto a chi non crede!
 


 La grande tristezza dell'uomo è il vedere la vita scorrere al di là di quel cancello ormai chiuso dal tempo…